Traduttore

mercoledì 15 gennaio 2014

I benefici del Carciofo

Pianta di origine mediterranea con il gambo robusto e ramificato può arrivare a un metro e venti centimetri d'altezza. E' un ortaggio molto conosciuto fin dai tempi antichi, lo utilizzavano gli egiziani, greci, romani, come alimento da cucinare. La sostanza aromatica che gli da il sapore amaro è la cinarina con le sue proprietà benefiche e terapeutiche. E' ricco di potassio e sali minerali di ferro, zinco, rame, fosforo e manganese, ha alcuni zuccheri tollerati dai diabetici come la mannite e l'inulina, ha poche vitamine. Chi ne trae beneficio, dalle proprietà del carciofo è il fegato, la carnitina favorisce la diuresi e la secrezione biliare. La inulina abbassa i livelli di colesterolo e infine, nel cuore del carciofo c'è un acido clorogenico, sostanza organica naturale, antiossidante in grado di prevenire malattie arterioschelotriche e cardiovascolari.

Nessun commento:

Posta un commento