Traduttore

mercoledì 12 febbraio 2014

L'origine della festa di San Valentino

La leggenda dice che la chiesa cattolica, cercò di mettere fine ad un popolare rito pagano per la fertilità. Dal quarto secolo A. C. i romani pagani, rendevano omaggio con un solo rito annuale al Dio Lupercus, i nominativi sia delle donne che degli uomini adoratori di questo Dio, venivano inseriti e mescolati in un'urna. Dopo di che, un bambino sceglieva a caso il nome di un uomo e quello di una donna che formavano per un'intero anno coppia fissa, vivendo in intimità fino a quando il rito della fertilità si concludeva. Visto che questo rito si ripeteva ogni anno, i padri precursori della chiesa cattolica erano determinati a far finire questa unione di coppie sconosciute tra di loro ma che si univano per il rito della fertilità. Cercarono e trovarono un "Santo degli Innamorati" per sostituire il Dio Lupercus, si trattava di un vescovo martirizzato duecento anni prima che si chiamava Valentino.

Nessun commento:

Posta un commento