Traduttore

domenica 23 marzo 2014

Le cure dei nostri antenati

I ricercatori dell'Istituto Catalano di Ricerca e Studi Avanzati di Barcellona, in collaborazione con l'Università di York, hanno esaminato i denti di cinque uomini di Neanderthal vissuti 50 mila anni fa a nord della Spagna, scoprendo che prima di mangiare alcuni tipi di piante, loro le arrostivano sul fuoco. E' stato ribadito dalla presenza sui denti di idrocarburi (combustibili fossili), sostanze associate con il legno. Le piante riconosciute, hanno un sapore amaro e basse proprietà nutrizionali e allora si considera che i Neanderthal le scegliessero in base alle proprietà medicinali e non per il loro sapore. L'esistenza di lipidi (composti organici) e proteine nel tartaro, rivelano l'assunzione di achillea (astringente naturale) e camomilla (proprietà antinfiammatorie); a volte le abitudini delle civiltà del passato sono ricostruite grazie ad elementi inconsueti come ad esempio il tartaro degli uomini di Neanderthal, dopo i molti studi effettuati sono stati rilevati interessanti informazioni sulla dieta. 

Nessun commento:

Posta un commento