Traduttore

lunedì 14 aprile 2014

Il Miele e i suoi benefici

Non tutti sanno che 100gr. di miele fornisce al nostro organismo un contributo di 300 calorie, necessarie per l'utilizzo energetico diretto dopo aver mangiato, non è indispensabile una digestione precauzionale; infatti chi fa sport è abituato a mangiare il miele sia prima, durante e dopo la competizione sportiva. Nello sport, il miele svolge un ruolo molto importante che riguarda il nostro organismo; rafforza i muscoli, intensifica la resistenza e aiuta il recupero muscolare. Per coloro che hanno problemi di digestione, possono serenamente cambiare lo zucchero con il miele e usufruire dei vantaggi che si ricavano dallo stesso miele. Curarsi con il miele, è un metodo decisamente gustoso e dolce per chi fa uso di prodotti naturali: è idoneo nei periodi autunnali e invernali, le sue qualità curative più comuni sono quelle antinfiammatorie, antibiotiche e antibatteriche.

  • Per il fegato - protegge e disintossica il fegato.
  • Per le ossa e apparato digerente - fissa il calcio nelle ossa e il magnesio, assicura un'azione protettiva dell'apparato digerente.
  • Per le vie respiratorie - è ottimo come decongestionante (riducente) per le vie respiratorie superiori ostacolando anche il mal di gola.
  • Tosse - riduce l'infiammazione alla gola, placando il bruciore e aiuta a migliorare la respirazione anche in caso di tosse.
  • Capelli e pelle secca - miscelando alcune gocce di olio essenziale di miele, aiuta la pelle a idratarsi e per i capelli è un ottimo emolliente.
  • Scottature e piccole ustioni - il miele, mescolato con lo yogurt e foglie di sambuco, aiuta e rende più rapida la guarigione.
  • Acne e Afte "sono ulcere dolorose della mucosa della bocca" - per queste due patologie, il miele diventa un ottimo antibiotico naturale.
  • Zanzare - in caso di puntura, il miele può essere utilizzato come un ottimo decongestionante sia per il rossore che per togliere il fastidioso prurito.  

Nessun commento:

Posta un commento