Traduttore

" Il vedere con gli occhi,
il pensare con la mente,
il parlare con la bocca fanno
parte di noi, con o senza la ragione."

mercoledì 9 luglio 2014

Fruttarismo

Dieta alimentare che comprende: frutta dolce (mela, pera, pesca), frutta ortaggio (zucca, zucchine, pomodori, peperoni, cetrioli) e frutta grassa (olive, avocado, olio denocciolato-produzione a freddo). Non si utilizzano i prodotti alimentari di origine animale, le piante (radici, fusti, foglie e fiori) ed i semi come ad es. i cereali, legumi e noci. Coloro che accettano questa tipologia alimentare, lo fanno per svariati motivi che possono essere di natura: etica, scientifica, salutistica, politica e ambientale, sostenendo una preferenza di vita e di alimentazione per tutte le scelte. E' un metodo alimentare più disciplinato, si può realizzare per ogni stile di vita, non solo per quanto riguarda la tutela nei confronti degli animali ma si allarga anche per la difesa del mondo dei vegetali. I fruttariani, mangiano solo il cibo di natura vegetale che non permette la morte della pianta, sottraendo in esclusiva ogni radice, i tuberi (parte del fusto) e i bulbi ad esempio: le carote, le rape, le cipolle e le patate. Loro mangiano qualsiasi tipo di frutta inclusi i pomodori, peperoni, zucche, zucchine, melanzane, frutta secca (noci, nocciole e mandorle) e tutto il cibo (crudo) che non coinvolge la morte della pianta.

Nessun commento:

Posta un commento