Traduttore

" Il vedere con gli occhi,
il pensare con la mente,
il parlare con la bocca fanno
parte di noi, con o senza la ragione."

giovedì 3 luglio 2014

Tibet e il burro di yak

In Tibet, in circostanza di una festa in omaggio a Buddha, che si svolge il giorno 15 del primo mese dell'anno, consiste nel modellare tantissime statue con un materiale davvero speciale: si tratta del burro di yak, ottenuto dal latte di yak (bue tibetano) che simboleggia, uno degli alimenti principali della popolazione nel sud dell'Asia Centrale e dell'Altopiano Tibetano. Una curiosità che riguarda questa festa è che alcune di queste statue, sono alte come un edificio di tre piani.

Nessun commento:

Posta un commento