Traduttore

venerdì 1 agosto 2014

Germogli

 Sono freschi, sani e puri i germogli, rafforzano il fisico dai disturbi della cattiva stagione e favoriscono il drenaggio delle tossine, dei liquidi in eccesso nei tessuti adiposi e sono una sorgente attendibile di energetici come le vitamine, sali minerali, enzimi e antiossidanti. Si presentano sotto forma di piccoli semi germogliati di legumi, cereali, semi oleaginosi (olio) e diverse varietà di vegetali che hanno sostenuto la germogliazione per la quale si usa sia il germoglio, sia il chicco infatti, la caratteristica è quella della loro eccezionale vitalità. La procedura che si sottopongono i germogli è uguale a quella che anticipa la crescita di una nuova piantina, per cui l'alimentazione del seme, coglie a se tutta l'energia della prossima pianta, aumentando le sue proprietà. All'inizi del novecento, un popolo (gli Hunza) trovato dall'esploratore inglese Robert McCorrison, era famoso per l'alimentazione concentrata su l'uso dei germogli che garantiva a loro, una straordinaria resistenza fisica e longevità (durata della vita superiore alla media). In Cina (Oriente), questi germogli di salute sono molto utilizzati nella preparazione di gustosi piatti.

Nessun commento:

Posta un commento