Traduttore

" Il vedere con gli occhi,
il pensare con la mente,
il parlare con la bocca fanno
parte di noi, con o senza la ragione."

venerdì 10 ottobre 2014

Calamo Aromatico e le sue proprietà

Essendo una pianta di natura acquatica, il Calamo ha parecchi principi attivi che possono essere: amari, tannini (sostanze chimiche che si trovano negli estratti vegetali), alcool ed aldeidi (composti organici ottenuti per l'ossidazione) e in particolare da un olio essenziale ricavato dal Calamo stesso, che è valido a curare patologie anti convulsive (epilessia). Per quanto riguarda le proprietà medicinali, il Calamo è un ottimo digestivo, un carminativo (rimedio che elimina l'aria dallo stomaco) e un diuretico che regola gli scambi organici. Si può usare come decotto, infuso, in polvere o macerato (tenuto in acqua) nei casi d'inappetenza (diminuzione decisa dell'appetito), nei problemi digestivi ed infine per chi soffre di diarrea. Per la gola infiammata, l'infuso di Calamo è un ottimo decongestionante, i bagni con l'acqua di Calamo, curano i problemi di rachitismo (difetto di calcificazione delle ossa dovuto alla mancanza della vitamina D) e di scrofolosi (infiammazione di origine tubercolare delle ghiandole linfatiche del collo). Per la preparazione dell'infuso di Calamo aromatico, bisogna macerare in un quarto di acqua fredda, un cucchiaino di polvere della pianta, per tutta la notte. La mattina seguente, si lascia riscaldare e poi si filtra. Per la preparazione del bagno, si prendono 150 grammi di radice in 4 litri di acqua fredda, lasciare macerare per tutta la notte e la mattina dopo, si fa bollire per soli cinque minuti. Prima di aggiungere l'infuso di Calamo all'acqua per il bagno, bisogna lasciarlo riposare per circa una ventina di minuti.  

Nessun commento:

Posta un commento