Traduttore

" Il vedere con gli occhi,
il pensare con la mente,
il parlare con la bocca fanno
parte di noi, con o senza la ragione."

giovedì 9 ottobre 2014

Calamo Aromatico

Pianta acquatica che cresce nelle zone paludose, lungo il margine degli stagni e dei laghi. Introdotta in Egitto dalla Fenicia, il Calamo è un aroma, di cui la sua radice essiccata veniva usata nell'Aegyptium seguendo la tradizione, era anche valutata come un'incoraggiamento alla vitalità, al successo e a facilitare il ritrovo delle energie. Si trova in tutti i luoghi stagnanti dell'Italia Settentrionale, il suo fusto emana un profumo forte a differenza del sapore così amarognolo che lo trasforma in un gradito aroma. La radice del Calamo, viene colta in primavera, i fusti si tagliano in parti uguali, poi si fanno essiccare con tutta la loro corteccia. Il Calamo è considerata un'erba tonificante e rinvigorente.

Nessun commento:

Posta un commento