Traduttore

venerdì 7 novembre 2014

Cicoria e le sue proprietà

Nelle radici della pianta di Cicoria Selvatica ci sono moltissime sostanze benefiche per l'organismo come la cicorina, la colina (sostanza organica nutriente), l'inulina (fibra solubile), il tannino (sostanza chimica presente negli estratti vegetali), l'acido cicorico (gusto amaro della Cicoria), amido, protidi (proteine), sali minerali e la vitamina B,C,K,P. Numerosi studi hanno rilevato l'importanza della inulina, che abbassa assai il rischio di cancro intestinale, il tannino opera come astringente, disinfettante, tonico, disintossicante ed infine ha un piccolo potere efficacie, come antibiotico. La Cicoria facilita l'andamento e la reazione della colecisti (cistifellea), per mezzo delle sostanze amare che ha la pianta infatti, stimola la digestione e il deflusso del fegato, della colonna vertebrale e agevola l'organismo ad assimilare meglio il calcio e i sali minerali. La tisana alla Cicoria è utile per coloro che hanno problemi di stomaco (gastriti), epatiti, vermi intestinali, problemi alla cistifellea, enterocolite ed emorroidi. I principi attivi contenuti nella Cicoria, aiutano ad avere una riduzione della glicemia e del colesterolo, in seguito si potrà avere benefici contro il rischio di diabete e contro la creazione di sclerosi (accumulo di grasso) nelle arterie.

Nessun commento:

Posta un commento