Traduttore

mercoledì 17 dicembre 2014

Cibi vivi e il Magnesio

L'organismo ha la necessità di magnesio per realizzare la "serotonina - ormone del buonumore" e la "molecola ATP - piccola unità chimica di una sostanza - che fornisce energia a tutte le funzioni vitali incluse quelle celebrali. La mancanza di Magnesio determina la stanchezza, la debolezza muscolare, l'agitazione e di conseguenza il nervosismo, i disturbi del sonno e della memoria. Nei tempi remoti non c'era il pericolo di una mancanza di Magnesio perchè gli antenati, si rifornivano di vegetali che lo includevano in particolare, i semi e frutta a guscio. Oggi, le abitudini alimentari sbagliate hanno fatto si che l'organismo, non abbia imparato ad accumularlo e quindi, è necessario prenderlo quotidianamente. I vegetali che contengono il Magnesio sono la maggior parte dei legumi, i spinaci, la soia, la crusca e l'avena, i semi di zucca, il cioccolato fondente, le mandorle, le noci, la quinoa, le germe di grano, alga spirulina essiccata, le nocciole, la farina integrale e il riso integrale. Il quantitativo giornaliero di Magnesio da prendere è: per le donne 300 mg, per gli uomini 400 mg.  

Nessun commento:

Posta un commento