Traduttore

martedì 17 marzo 2015

Sformatini di panna cotta alla batata con salsa di rucola

La batata è un alimento che contiene moltissime sostanze utili per l'organismo: fibre, vitamine e proteine. Ecco una gustosa ricetta che unisce il gusto dolce con quello amaro, facile da preparare.
Ingredienti:

  • 400 grammi di batata
  • 300 ml di latte intero (va bene anche quello scremato)
  • 8 grammi di agar-agar in polvere (sostituisce la colla di pesce)
  • 200 grammi di panna da montare fresca
  • 15 grammi di ghee (burro usato nella cucina indiana)
  • 4 mazzetti di rucola
  • aceto di mele (quanto basta)
  • brodo vegetale (quanto basta)
  • zafferano (quanto basta)
  • sale e pepe (quanto basta)
Preparazione:
Prima fase, sbucciate e tagliate a pezzettini la batata e mettetela con il latte in una pentola fino a quando non risulterà tenera. Ottenuto un composto quasi omogeneo, aggiungete la polvere di agar-agar sciolta in precedenza con pochissima acqua. Bollite per altri 3 minuti, poi togliete il tutto e con un frullatore ad immersione, frullate fino a che non diventi una purea. Condite con sale, pepe e zafferano. Seconda fase, montate la panna e mescolatela insieme alla purea della batata, poi successivamente prendete degli stampini e versate tutto il composto ottenuto che dovrà rimanere in frigo per almeno 4 ore. Terza fase, in una pentola, cuocete la rucola con acqua e sale e frullatela con il frullatore. In una padella, scaldate il ghee e aggiungete la rucola frullata facendola soffriggere a fuoco molto basso, inserendo il brodo vegetale, un pochino di aceto di mele e il sale fino a formare una crema morbida e cremosa. Servite gli sformatini di batata freddi, accompagnati dalla salsa di rucola ben calda.   

Nessun commento:

Posta un commento