Traduttore

sabato 25 luglio 2015

Il Broccolo

Considerato una ricca sorgente di fitonutrienti (i tiocianati, gli indoli, il sulforafano, gli isotiocianati e i flavonoidi come il beta-carotene) che aiuta a proteggere l'organismo dai tumori e dai rischi di ictus, il broccolo è un ortaggio famoso per le sue importanti sostanze, in grado di prevenire parecchie malattie. Ha pochissime calorie (34 per 100 grammi di ortaggio) ed è ricco di fibra alimentare, di minerali, di vitamine e degli antiossidanti. 100 grammi di broccoli freschi sono ricchi di vitamina C che aiuta l'organismo ha proteggersi dalle infezioni virali, aumentando l'aggressività dei globuli bianchi, accelerando la guarigione delle ferite e sono ottimi, per contrastare i radicali liberi. Il broccolo è ricco anche della vitamina A che aiuta a conservare l'integrità della pelle, protegge le mucose ed è fondamentale per la salute degli occhi e della vista, infatti aumenta la reattività al buio. Oltre alla vitamina C e A, il broccolo è ricco anche della vitamina K e le vitamine del gruppo B, come la niacina, l'acido pantotenico, la piridossina e la riboflavina. Nel mondo vegetale, il broccolo risulta uno dei pochi ortaggi con una discreta quantità di Omega 3. Per concludere, il broccolo è ricco di calcio, di fosforo, di ferro, di manganese, di magnesio, di selenio e dello zinco. 

Nessun commento:

Posta un commento