Traduttore

giovedì 26 novembre 2015

Origano

Dal profumo di montagna, amante dell'aria caratteristica delle abitudini più elevate, ma diffusamente anche nei prati e nei giardini soleggiati, l'origano è una pianta erbacea perenne famosa alla tradizione cinese come rimedio per la febbre, il vomito, la diarrea e le affezioni cutanee. Nella tradizione erboristica europea, invece, raffigura un eccellente rimedio per facilitare la digestione, adatto anche per la cura della tosse, del raffreddore e della febbre. Le proprietà di questa pianta aromatica sono connesse soprattutto alla presenza (tra i principi attivi) di un olio essenziale che non solo ha forti proprietà digestive, ma facilita anche la distensione della muscolatura liscia  che riveste l'intestino, dando un sollievo a eventuali crampi e coliche addominali. L'origano, aiuta anche l'apparato respiratorio, diventa utile in particolare nei cambi di stagione, grazie alle sue proprietà espettoranti, può risultare adatto come coadiuvante nella cura del raffreddore, della tosse e dell'influenza. 

Nessun commento:

Posta un commento