Traduttore

sabato 28 febbraio 2015

Noce di Cola

Frutto di un tipico albero sempreverde che cresce nelle foreste piovose (pluviali) di Brasile, Giamaica e Africa, la noce di Cola ha un gusto amaro che non vieta a milioni di persone di utilizzarla. Ricca di caffeina, la noce di Cola serve per aumentare l'energia del corpo e migliorare la salute in generale. Oltre alla caffeina, contiene la betaina (sostanza naturale estratta dalla barbabietola da zucchero), la niacina (miscela organica azotata ad azione vitaminica), i fenolici, le proteine, la riboflavina, l'amido, i tannini (sostanze chimiche presenti negli estratti vegetali) e i grassi. Molti sono i benefici della noce di Cola, infatti si usa per favorire la digestione, per guarire dalle ferite, per aiutare la perdita di peso nelle diete dimagranti, per la rapidità mentale (memoria), per curare l'emicrania, per curare l'asma, per risolvere i problemi respiratori, per le malattie renali e reumatiche ed infine, per curare la tosse. La noce di Cola svolge anche un leggero lavoro diuretico e, come tutte le sostanze amare, migliora la digestione. Per i problemi di gonfiori addominali provocati dall'affaticamento gastrico, va usata un quarto d'ora prima dei pasti. Come si prende? Si assume la noce di Cola in tintura madre o in capsule di estratto secco. Per la tintura madre, la dose è di 30 gocce, 3 volte al giorno. Per le capsule, la dose è di 2 o 3 capsule al giorno prima dei pasti principali. I preparati a base di noce di Cola si possono trovare nelle farmacie (prodotti omeopatici e naturali), parafarmacie e nelle erboristerie.