Traduttore

sabato 24 ottobre 2015

Aerobica o Anaerobica

L'aerobica è un'attività a bassa intensità e lunga durata che consente di migliorare le funzionalità cardiocircolatorie, respiratorie e metaboliche. Fare un allenamento continuo, riduce progressivamente la frequenza cardiaca e aumenta la capacità respiratoria (maggiore ossigenazione dei tessuti), inoltre, con la sua bassa intensità, fa bruciare i grassi di deposito e gli zuccheri presenti nel sangue e nei muscoli. L'anaerobica, invece, è un'attività di potenza che prevede lo svolgimento di uno sforzo intensivo in un breve spazio di tempo, nella quale si consuma più ossigeno di quanto se ne solleciti l'assunzione dello stesso. Dal momento che mette l'organismo in debito di ossigeno, la sua durata non può essere molto prolungata e, in più potrebbe provocare la formazione di acido lattico, scoria naturale delle contrazioni muscolari. I sport aerobici sono: la camminata, la corsa, il ciclismo, il nuoto, lo sci di fondo, la cyclette e il tapis roulant. Queste sono delle attività adatte a tutti, naturalmente sotto controllo medico e misurando gli sforzi in base all'età, peso e condizioni di salute. I sport anaerobici sono: il sollevamento dei pesi, la corsa veloce sui 100 metri, l'atletica pesante (tipo di sport con lanci e salti), la discesa sugli sci e il canottaggio. In genere, questi sport, salvo eccezioni, sono da praticare singolarmente. Un allenamento aerobico regolare, tonifica i muscoli, facilita la diminuzione della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca, aiuta a ridurre lo stress, controllando l'ansia e la depressione, fa dimagrire, migliorando la respirazione e la resistenza fisica. Un allenamento anaerobico dal punto di vista estetico, aumenta la massa muscolare, tonifica il corpo e scolpisce la forma fisica. Per quanto riguarda la salute, fare sollevamento pesi migliora il metabolismo, previene gli infortuni, rafforza le ossa alleviando il dolore dell'osteoartrosi, aumentando la densità minerale ossea della colonna vertebrale, diminuisce lo stress e il rischio di diabete, perchè migliora il modo in cui lo zucchero viene metabolizzato.