Traduttore

" Il vedere con gli occhi,
il pensare con la mente,
il parlare con la bocca fanno
parte di noi, con o senza la ragione."

sabato 14 novembre 2015

I pesticidi e l'ambiente

Si è sempre saputo che i pesticidi nelle mele non vanno affatto bene. Ma nell'ambiente? Greenpeace (associazione ambientalista e pacifista) ha passato ai raggi X la produzione di mele in Europa e il risultato finale non è stato affatto incoraggiante. Su 85 campioni raccolti (49 di suolo e 36 di acqua provenienti da meleti vigorosi) sono stati trovati 53 pesticidi diversi: il 78% dei prelievi di suolo e il 72% dei prelievi di acqua avevano residui di almeno un pesticida. Il restante 70% dei pesticidi che Greenpeace ha individuato ha un'alta tossicità per gli esseri umani e per l'ambiente. In Italia è stato trovato il più elevato numero di pesticidi nel suolo (18 in totale su 3 campioni raccolti), seguono il Belgio (15 pesticidi su 3 campioni) e la Francia (13 su 6 campioni). Per quanto riguarda il discorso sull'acqua, i valori maggiori sono stati registrati in Polonia (13 pesticidi su 3 campioni), in Slovacchia (12 su 3 campioni) e l'Italia (10 pesticidi su 2 campioni). Dei complessivi 38 pesticidi che sono stati scoperti nei campioni di acqua, 8 sono molto tossici per gli organi acquatici.