Traduttore

" Il vedere con gli occhi,
il pensare con la mente,
il parlare con la bocca fanno
parte di noi, con o senza la ragione."

giovedì 19 novembre 2015

Perfino il cervello ha fame!

Non è solo il nostro corpo a necessitare dei giusti nutrienti anche il cibo per la nostra mente è indispensabile per sviluppare l'attenzione, la rapidità di pensiero e la memoria. Per funzionare bene, il nostro cervello ha bisogno di un continuo contributo di energia. La migliore fonte di energia è raffigurata dai carboidrati, che si possono trovare nella frutta, nella verdura, nel pesce, nella carne, nei cereali, nelle uova, nei latticini, nella pasta, nel pane, nel riso e nelle patate. Anche i legumi (fagioli e piselli) rappresentano ottime fonti di energia. Gli aminoacidi ricavati dalla digestione delle proteine sono essenziali per la formazione dei neurotrasmettitori, piccole molecole che assicurano il giusto funzionamento delle cellule del sistema nervoso, regolarizzando l'umore, l'aggressività e la memoria. Gli acidi grassi polinsaturi "Omega - 3" detti anche essenziali perchè il nostro organismo non gli possiede e devono essere inseriti con il cibo. Questo grasso costituisce la membrana cellulare dei neuroni (cellule del cervello), in quanto il cervello è l'organo più ricco di grassi che permettono allo stesso di attivare la funzione del pensare! La salute cerebrale, oltre che dai macronutrienti (sostanze necessarie per la produzione di energia) e legato anche da un apporto di micronutrienti (principi nutritivi) formati da minerali e vitamine che, a volte possono risultare scarsi a causa dei metodi di lavorazione, conservazione e cottura dei cibi.