Traduttore

" Il vedere con gli occhi,
il pensare con la mente,
il parlare con la bocca fanno
parte di noi, con o senza la ragione."

martedì 15 dicembre 2015

Le componenti della dieta dei cinque elementi - Parte 1

La dieta dei cinque elementi è basata, da un punto di vista nutrizionale, su qualche componente fondamentale:

  • Acidi grassi insaturi - sono tra gli elementi più importanti di un'alimentazione sana. Queste sostanze nutritive sono decisive per la costruzione delle membrane cellulari e assicurano una buona funzionalità del metabolismo. Un'insufficienza di acidi grassi insaturi può provocare alcune disfunzioni come: problemi della pelle, diminuzione delle difese immunitarie, disturbi della crescita, caduta dei capelli ed infine la carenza di piastrine nel sangue. Si consiglia di consumare, ogni giorno, circa 10 grammi di acidi grassi insaturi (Omega3 e Omega6).
  • Fermenti Lattici - nella dieta dei cinque elementi si consiglia di mangiare molta salsa di Ume (salsa in agrodolce famosa in Oriente). Il suo elemento primario è l'albicocca Ume, un frutto che ha la forma di una prugna, con una leggera peluria sulla buccia (ricorda un'albicocca) mentre il nocciolo bucherellato è somigliante a quello delle pesche. In Cina, la salsa di Ume è considerata un alimento ad alto contenuto energetico oltre che ad essere una cura terapeutica molto efficace perchè ha una abbondante quantità di minerali e di acidi organici (fermenti lattici). Questa salsa agisce positivamente, sull'apparato intestinale regolarizzando la funzionalità quotidiana. Inoltre ha la proprietà di disinfettare, depurare e rigenerare il sangue, proteggendo l'organismo dalle sostanze nocive e di scarto. La salsa di Ume è efficiente per mantenere in equilibrio i livelli ormonali, nella prevenzione dell'arteriosclerosi ed è adatta per contrastare le malattie da raffreddamento.