Traduttore

giovedì 23 giugno 2016

Alimentazione e Abbronzatura

Prepararsi all'abbronzatura con la giusta alimentazione aiuta il nostro fisico a sopportare i caldi raggi del sole, durante l'esposizione. Serve a capire come lo si può aiutare in modo naturale, iniziando dai pasti e scegliendo con cura i giusti alimenti che aiutano la pelle a rimanere idratata e sana.

  • I betacarotene - ne sono ricche le albicocche, le pesche, il mango, il melone, l'anguria, la zucca, le carote, i peperoni gialli, le patate dolci e molte verdure a foglia verde. Sviluppatori della vitamina A, i betacarotene (ottimi antiossidanti) aiutano la pelle a proteggersi dalle scottature.
  • I licopene - hanno un alto potere antiossidante, appartengono alla famiglia dei carotenoidi, la cui biodisponibilità è alta nei pomodori maturi, aumentando con la cottura degli stessi. 
  • I polifenoli e le saponine - contribuiscono al controllo del gonfiore della pelle quando si è troppo esposti al sole. Ne sono pieni le lenticchie, i fagioli, i piselli e i legumi.
  • Luteina - è la sostanza che protegge gli occhi dai danni causati dal sole. Gli spinaci sono ricchi di luteina.
  • Vitamina E - è importante per le sue proprietà antiossidanti. Aiuta a contrastare i radicali liberi specialmente nei tessuti grassi. L'olio di oliva, l'olio di girasole, la frutta secca e i cereali integrali sono ricchi di vitamina E.
  • Acqua - è importantissima per il nostro fisico durante l'esposizione al sole perchè aiuta a idratare la pelle e a contrastare la calura estiva. L'anguria, i ravanelli, i finocchi, i pomodori, le zucchine, le fragole, la lattuga e le pesche sono alcuni degli alimenti ricchi di acqua.
Con le alte temperature si consiglia di alleggerire i pasti principali, utilizzando delle alternative con alimenti freschi e di stagione. Ad esempio si possono preparare dei gustosi centrifugati, bere degli estratti e acque detox che aiutano il fisico ad affrontare il caldo, l'umidità e gli sbalzi di temperatura.                                                                                         

Nessun commento:

Posta un commento