Traduttore

mercoledì 22 febbraio 2017

Aglio

Considerato l'antibiotico naturale, ogni spicchio di aglio è una vera cassaforte di principi antimicrobici di zolfo. Egli protegge i tessuti organici dall'aggressione di germi e funghi. L'aglio si presenta come una pianta rustica, resistente ed è arricchita da straordinarie virtù terapeutiche. Quando ho un principio di raffreddamento o una lieve forma influenzale, prendo sempre l'integratore di aglio....tranquilli, è inodore (non lascia quel sgradevole odore), mi fa stare subito meglio! E' risaputo che l'aglio abbassa i livelli del colesterolo, fa bene al cuore e alla circolazione. Utilizzato insieme al miele contrasta il catarro e la tosse. Come? Preparando uno sciroppo casalingo che consiste nel far bollire 10 spicchi di aglio sbucciati in 500 ml d'acqua fino a quando il liquido non si riduce a metà. Poi si deve filtrare, si aggiungono 4 cucchiai di aceto di mele e 50 grammi di miele. Tutta la miscela si rimette sul fuoco e, quando lo sciroppo è denso, si fa raffreddare e s'imbottiglia. Lo consiglio, è ottimo! 

Nessun commento:

Posta un commento