Traduttore

domenica 23 aprile 2017

Il vino spento

Nei vecchi libri medievali di Santa Ildegarda si consigliava di bollire il vino, prima di berlo, per togliere la malinconia. In base alla teoria medica degli umori, all'epoca in voga, il vino spento era in grado di liberare dalla Bile Nera, la vera causa della malinconia come dice il nome stesso (mèlanos - nero, cholè - bile). Il vino bollito perde la sua gradazione alcolica, quindi non si può considerare alcol l'autore dell'effetto: si dice che toglie i dispiaceri, la collera e rafforza i nervi. Di solito si beve al mattino (quando la giornata inizia male). 

Nessun commento:

Posta un commento