Traduttore

" Il vedere con gli occhi,
il pensare con la mente,
il parlare con la bocca fanno
parte di noi, con o senza la ragione."

martedì 6 giugno 2017

Alga Klamath e l'alimentazione

Il nostro regime alimentare è sempre più impostato sui cibi  "devitalizzati" che diminuiscono la risposta immunitaria: l'alga Klamath, da sola o in abbinamento ad altri cibi o estratti naturali, è adatta per mantenerci giovani, in forze e in salute. 

L'alga Klamath diluita nel latte di mandorla aumenta le difese immunitarie. Quando si ha spesso cambi di umore e si sta sempre male, a colazione bevi un bicchiere di latte di mandorla frullato con un cucchiaino di cacao amaro e una compressa di alga Klamath: ottimo carburante per il cervello!




L'alga Klamath insieme a sedano e kiwi diminuisce il livello dei trigliceridi. Prima dei pasti principali se beviamo un centrifugato composto da: un gambo di sedano verde, due kiwi, una mela e una compressa di alga Klamath; l'organismo assume un potente modulatore del metabolismo (il vanadio organico) degli zuccheri e trigliceridi.


L'alga Klamath con l'insalata di radicchio previene l'anemia. Per evitare la debolezza fisica, l'anemia e per rinnovare il sangue, una volta al giorno, mangia un'insalata di radicchio (fonte di ferro, rame e zinco) e pomodori, condita con olio extravergine di oliva, succo di limone, sale, pepe e due compresse di alga Klamath ridotte in polvere. 



L'alga Klamath con il succo di carota è un eccezionale antiage. Riduci in polvere una tavoletta di alga Klamath e inseriscila a del succo di carota: grazie alla interazione degli Omega 3, degli enzimi, della clorofilla e betacarotene, questa bevanda (da bere preferibilmente quando ti esponi al sole) arresta l'azione invecchiante dei radicali liberi e mantiene giovani i tessuti. 





Nessun commento:

Posta un commento