Traduttore

giovedì 1 maggio 2014

Idroterapia e la sua azione terapeutica

L'organismo è formato soprattutto da acqua dove si può attrarre energia, salute, bellezza e vitalità infatti se si prende integralmente l'acqua ella, è un elemento capace di ripulire e disintossicare l'organismo dalle scorie, stimolare il metabolismo e reidratare le cellule (piccole unità che caratterizzano tutti gli esseri viventi). L'idroterapia, aiuta a dimagrire, eliminare la cellulite, a sciogliere problemi ginecologici, migliora la circolazione sanguigna, tonifica e rilassa. Questo, è un sistema di guarigione naturale e innocuo, i suoi principali principi sono abbastanza semplici:

  • Quando si fanno trattamenti idroterapeutici con acqua calda, i vasi sanguigni in superficie si ingrossano, aumentando la circolazione, in modo da favorire il drenaggio delle tossine e delle scorie verso l'esterno. Sul sistema nervoso, il risultato del trattamento è di rilassamento, lo stress e le tensioni sono attenuati.
  • Quando si fanno trattamenti idroterapeutici con acqua fredda, i vasi sanguigni si contraggono, la circolazione sanguigna diventa più veloce per l'aumento di ossigeno, favorendo la depurazione all'organismo. Il sistema nervoso risulterà più tranquillo.
L'idroterapia è una semplice e valida terapia che non usa tecniche difficili o apparecchi complessi, si può tranquillamente includere nel programma giornaliero d'igiene personale, in base alla patologia si utilizzano diversi sistemi di terapia:

  • Semicupio - recipiente tipo vasca da bagno, serve per calmare parecchi sintomi, ad esempio: le emorroidi, ragadi (ulcere anali) e infezioni vaginali.
  • Bagno in vasche particolari - utilizzate per curare l'artrite e l'ictus, si fanno delle immersioni in acqua, per esercitare le articolazioni senza sentire dolore.
  • Bagno medicinale - bagni in acqua calda o tiepida, incidono sul metabolismo dei tessuti sottocutanei, migliorano la circolazione aiutando il flusso sanguigno nelle zone in superficie.
  • Impacco - freddo fa diminuire il gonfiore e l'infiammazione provocati da una distorsione, da un incidente sportivo oppure dall'estirpamento di un dente.
  • Aerosol - calma la congestione (aumento della quantità di sangue di un organo) toracica.
  • Impacco - caldo, aiuta lo sviluppo dei brufoli che poi si possono togliere usando la tecnica di aspirazione.
  • Asciugamano - bagnato con acqua fredda, arrotolato addosso alla persona che ha subito un'ustione, diminuisce rapidamente la temperatura corporea, creando un valido primo soccorso d'emergenza.

Nessun commento:

Posta un commento