Traduttore

giovedì 10 luglio 2014

Crudismo

In inglese si pronuncia "raw foodsm" il crudismo, non è solo una dieta ma un vero e proprio stile di vita che si imposta sull'utilizzo di cibi crudi, possibilmente di origine biologica e non modificati. Non si può classificare solo un metodo alimentare vegetariano o vegano perchè ci possono essere crudisti vegetariani e crudisti che mangiano alimenti di provenienza animale. L'alimentazione crudista, si basa su alimenti crudi come la frutta, la verdura, le noci e i semi oleaginosi (contengono olio), per i cereali e legumi mangiano solo quelli germogliati (tipo i germogli di soia) e schivano la carne e il pesce cotto, mentre altri per loro scelta si cibano di carne e pesce crudo. I motivi per cui viene praticata l'alimentazione crudista, sono di natura salutistica infatti, la scelta di non cuocere gli alimenti, sta nella certezza che le temperature di cottura possono distruggere gli enzimi (proteasi - lipasi - amilasi) che si trovano nei cibi crudi. E' consentito riscaldare le vivande ad una temperatura che non supera i 42-46 gradi se si va oltre, c'è il rischio della formazione di molte sostanze tossiche. Dopo vari studi è stato sperimentato il processo distruttivo che si svolge durante la cottura dei cibi, per cominciare un alimento cucinato devasterebbe le vitamine, i microrganismi efficaci per la flora intestinale, ridurrebbe il PH degli alimenti trasformandoli in acidi (una acidità eccessiva può manifestare malattie per il fisico), mentre il nostro organismo ha bisogno di cibi alcalini. Per farla breve, i crudisti pensano che i cibi crudi sono fonte di salute, e il loro uso permette il dimagrimento, la disintossicazione, la vitalità, il miglioramento della pelle e la diminuzione delle manifestazioni di alcune malattie e di certi tumori. Questo tipo di filosofia, i crudisti la adottano anche per i propri animali domestici, abituandoli necessariamente con il loro stile di vita.
  

Nessun commento:

Posta un commento