Traduttore

giovedì 19 febbraio 2015

Il Peperoncino

Questo, per me è un alimento con la quale non vado molto d'accordo anzi, nella mia alimentazione non è ben gradito. Sapere che, aggiungere un pizzico di peperoncino nelle pietanze, aiuta a ridurre l'appetito! La cosa mi incuriosisce, approfondisco l'argomento per capirci meglio. Allora, il peperoncino è l'ingrediente "nascosto" per diminuire l'appetito; lo afferma un team di ricercatori, dopo vari test effettuati presso l'Università di Maastricht (Comune dei Paesi Bassi), che hanno analizzato, l'evoluzione corporea di coloro che avevano aggiunto un pizzico di peperoncino (quantità in polvere della punta di un cucchiaino), nel corso di un pasto equilibrato ossia, un pasto idoneo al rifornimento di un giusto apporto calorico, al fabbisogno dell'organismo. Possiamo dire che questa spezia, aumenta la sazietà e anticipa le abbuffate ai pasti successivi. Le competenze "lipolitiche - sciogliere i grassi" del peperoncino sono adatte per diminuire gli accumuli di adipe nel corpo e i grassi "cattivi" nel sangue. Egli è in grado di regolarizzare il senso di fame, quella fame nervosa definita un fenomeno molto comune, sembra collegata alla capacità del peperoncino di agire su specifici "recettori viscerali" che trasmettono gli stimoli agli organi interni del corpo, delegati a stimolare la sazietà.  

Nessun commento:

Posta un commento